In cooperazione con Amazon.it Sono diventata un'affiliata Amazon! Se acquisterete cliccando su questa foto di fianco (programma affiliazione amazon), infatti, mi arriverà una minima commissione dalle tasche del sito (mi sembra meno del 5%) e io provvederò a utilizzare quei soldi per acquistare libri, graphic novel e quant'altro da poter recensire sul blog. Ringrazio tutti coloro che utilizzeranno questo link!

giovedì 8 giugno 2017

RECENSIONE: Per un giorno d'amore - Gayle Forman


SINOSSI:
Finite le superiori, Allyson parte dalla Pennsylvania per un tour in Europa, insieme alla migliore amica Melanie. Non sa ancora che l’amore, quello che fa perdere la testa e sconvolge ogni sicurezza, diventerà il suo compagno di viaggio. A Stratford-upon-Avon, il paese di Shakespeare, conosce infatti Willem, affascinante ragazzo olandese, che recita in una rappresentazione underground della  Fra i due scocca la scintilla- e Willem propone ad Allyson di seguirlo a Parigi per trascorrere un giorno e una notte insieme. Lei, per la prima volta nella sua vita, decide di seguire l’istinto e provare, finalmente, a scoprire un’altra se stessa. Ma il mattino dopo si ritrova sola. Willem è scomparso. Che fine ha fatto? Era amore o l’ennesima illusione sul palcoscenico della vita?

[LINK DIRETTO ALL'ACQUISTO: AMAZON]
Avete mai provato la sensazione di voler cambiare voi stessi, anche solo per un giorno? Di sentire il bisogno di guardare il mondo con altri occhi, o magari con i vostri, ma con una consapevolezza diversa?

Avete mai provato un senso di claustrofobia nel vostro stesso corpo?
Ebbene, questo libro è stata la boccata d'aria che mi ha permesso di trovare spazio nel mio corpo.
Dovete sapere che uno dei miei desideri più grandi è quello di viaggiare per il mondo, e questo romanzo me l'ha permesso. In particolare, mi ha portata a Parigi, una Parigi, però, diversa da quella della Torre Eiffel o da quella che vediamo nei film. Questa è una Parigi più malinconica, in un certo senso, ma anche più interessante e, in alcuni casi, più bella.

Allyson è una ragazza con un carattere molto introverso, segue le regole che le vengono assegnate e cerca sempre di non cacciarsi nei guai.
Quando, però, la sua migliore amica Melanie, durante il loro viaggio in Pennsylvania, le chiede di fare qualcosa di diverso dal solito, inaspettatamente, Allyson risponde di sì.
Inizia così una strana avventura in cui la protagonista si ritroverà risucchiata, dopo aver conosciuto un ragazzo di nome Willem. Questo si troverà negli stessi posti di Allyson diverse volte e, sul volo di ritorno, le chiederà di cambiare di nuovo il suo modo di pensare e di andare con lui a Parigi per un solo giorno.
Allyson, seppur riluttante, accetterà e proverà emozioni che mai aveva provato fino a quel momento, riscoprendo una sé molto diversa da quella che era prima di quel viaggio.
Quando passa la notte, però, la ragazza si renderà conto di trovarsi da sola, senza nemmeno conoscere bene il posto. Si farà così sorprendere da un attacco di panico che le farà fare diverse domande sul giorno trascorso la volta prima. Perché Willem l'aveva portata lì per poi abbandonarla? Perché rinunciare a tornare a casa solo per portarla a Parigi? Perché si era illusa così tanto? Come potrà, adesso, superare l'accaduto? 

Giorno dopo giorno, Allyson raccoglierà indizi su di lui, vivendo in parte la sua vita, facendo nuove amicizie e perdendone altre, facendo viaggi e sentendosi, a volte, riempita, ma mai felice. Deciderà, dopo un anno, di ritornare nel posto in cui aveva lasciato una parte di se stessa, per riprenderla definitivamente e tornare a vivere una volta per tutte.
Ma riuscirà a seguire il suo scopo?

Un romanzo che, oltre che d'amore - anche se molto travagliato -, definirei di formazione, in quanto il lettore, inconsapevolmente, trova piccoli granelli di vita sparsi tra le parole che si sollevano pagina dopo pagina, aiutandosi dallo stile fresco e scorrevole dell'autrice.

Consigliato a tutti coloro che hanno voglia di  fuggire;
Sconsigliato a chi odia una sintassi molto semplice e leggera.

2 commenti:

  1. Molto carino questo libro!Anche se devo dire che è ho apprezzato un po' di più gli altri della Forman *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io di suo ho letto soltanto questo e "Resta anche domani", che anche mi era piaciuto abbastanza!

      Elimina