In cooperazione con Amazon.it Sono diventata un'affiliata Amazon! Se acquisterete cliccando su questa foto di fianco (programma affiliazione amazon), infatti, mi arriverà una minima commissione dalle tasche del sito (mi sembra meno del 5%) e io provvederò a utilizzare quei soldi per acquistare libri, graphic novel e quant'altro da poter recensire sul blog. Ringrazio tutti coloro che utilizzeranno questo link!

venerdì 24 febbraio 2017

BOOK TAG: Book Buying Tag!

Ciao a tutti lettori! 
Oggi vi porto un post un po' diverso dal solito, in quanto si tratta di un Book Tag! Finalmente! *applausi e urla* 
Il Tag in questione l'ho visto da molti ma molti booktuber, e sinceramente mi piace molto, quindi ho deciso di portarlo anche sul mio blog. Anche perché è da moltissimo tempo che non faccio un tag. Le domande le ho prese dall'adorabile Spiccycullen, che adoro alla follia (andate sul suo canale susu). Sono dieci in tutto e.. Niente, partiamo! 


In realtà, un po' ovunque. Su internet li acquisto principalmente su Amazon (a proposito, sono un'affiliata ad Amazon, se vi va di acquistare con il mio link ve lo lascio QUI) e su Libraccio, ma soprattutto sul primo. Per le librerie fisiche, invece, opto spesso per la Feltrinelli, in quanto è la più ''vicina'', per così dire, e perché lì ho anche la carta fedeltà. Molto molto spesso, però, vado anche nei negozi dell'usato, che adoro alla follia e che svaligio in poco tempo.
Mmmh, per quanto io ricorda non ho mai preordinato un libro, più che altro perché, pur essendo ansiosa di un'uscita, preferisco acquistarlo o nella libreria fisica il giorno stesso dell'uscita, o magari quando mi viene voglia di leggere quel determinato titolo.
Una decina, anche se dipende, non essendo sempre così. Posso anche non acquistare libri per molto tempo, infatti, se seguite i miei book haul, sapete che la maggior parte delle entrate sono principalmente regali.
Trovo il sistema della biblioteca molto interessante e molto utile, ma no, non usufruisco di essa. Ci ho provato una sola volta e, a parte vedere che la mia biblioteca possiede pochissimi volumi da mettere a disposizione, non sono neanche riuscita a concludere l'unico libro che avevo preso, in quanto mi ispirava tantissimo ma non in quel periodo. 
Come ho detto nella prima risposta, adoro i libri usati, mi piace sbirciare tra le varie librerie ed ispirare l'odore dei libri di seconda mano, prenderli e osservarli.. Ma, soprattutto, adoro trovare piccoli oggetti, dediche o quant'altro nei libri che acquisto. Proprio per questo, e anche per il risparmio evidente, acquisto molto più spesso libri usati rispetto a libri nuovi. 
Non ho mai acquistato, invece, libri per beneficenza. 
No. Se seguite il mio Bookshelf Tour che sto portando sul blog una volta a settimana, sapete che la mia libreria è, da poco, organizzata in base al colore (anche se penso che tra un po' la ri-sistemerò). Non penso che dividerò i miei libri basandomi sul fatto che li abbia letti o meno, ma mai dire mai. 
Proprio tutti magari no, ma spero la maggior parte, o comunque tutti quelli che mi ispirano di più.
Li tengo.
Magari li metto in cassetti o comunque in parti dove non si notano, ma non li do via come fa la maggior parte delle persone. Non so propriamente il perché di questa mia fissa, ma penso che ogni libro che posseggo abbia una storia, magari un determinato titolo è stato un regalo o forse l'ho acquistato proprio in quella giornata che ho tanto amato, quindi non ce la farei a venderli o a disfarmene, essendo anche una persona molto sentimentalista e legata ai ricordi.
Non so con quale significato si intenda 'donato', ma, come ho detto prima, faccio molta difficoltà a separarmi dai miei libri, quasi come se ognuno di loro fosse un mio amico che, pur avendomi fatto male, mi ha lasciato tanti ricordi. Ho, però, regalato qualche libro di cui proprio nona avevo interesse e a cui non era legato alcun ricordo in particolare.
Mh, diciamo. Ogni qualvolta acquisto dei libri è perché ne ho davvero bisogno e perché ho voglia di leggerli prima o poi. Mi è capitato spesso di entrare in libreria e di non acquistare nessun libro, in quanto non penso sia un qualcosa di obbligatorio, ma qualcosa che deve arrivare da dentro. Inoltre, moltissimi libri che entrano a far parte della mia libreria ogni mese sono regali e, per questo, non penso di acquistarne io in primis molti (in media, ogni mese, ne compro uno o due). E quindi, sono felice così.
Siamo arrivati anche alla fine di questo post, cari lettori.
Spero di avervi tenuto compagnia e spero che qualcuno di voi possa rispondere anch'egli a queste dieci deliziose domande. Se avete fatto un post (o anche un video), vi invito a linkarlo nei commenti, in modo che possa andare a sbirciare le vostre risposte.
Alla prossima,

4 commenti:

  1. Ciao! A differenza tua io leggo quasi solo tramite la biblioteca, che nel mio paese è veramente grande e ben fornita (è una fortuna, non lo nego). Non ho mai "donato" libri miei ma adoro comprarne da regalare agli amici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che tu possa portare avanti il sistema della biblioteca!

      Elimina
  2. Ciaooo:)
    io adoro i booktag e questo è molto carino e interessante *O*
    La biblioteca è uno dei miei posti preferiti. Il silenzio che vi regna e musica per le mie orecchie*_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, li adoro anch'io!
      Sono felice che tu pensa ciò della biblioteca, sfortunatamente per me, non posso dire lo stesso solo per colpa dell'organizzazione di quest'ultima!

      Elimina