In cooperazione con Amazon.it Sono diventata un'affiliata Amazon! Se acquisterete cliccando su questa foto di fianco (programma affiliazione amazon), infatti, mi arriverà una minima commissione dalle tasche del sito (mi sembra meno del 5%) e io provvederò a utilizzare quei soldi per acquistare libri, graphic novel e quant'altro da poter recensire sul blog. Ringrazio tutti coloro che utilizzeranno questo link!

martedì 3 gennaio 2017

WRAP UP - Dicembre 2016

Ciao a tutti lettori!
Come va? Qui da me sta finalmente piovendo un po'!
Siete pronti per abbuffarvi di cioccolatini alla befana e tornare poi lunedì alla solita routine? Sì? Bene, non vi credo. D'altronde, neanche io sono pronta. Appena torno ho già un'interrogazione e stanno programmando già i compiti in classe. E io che volevo solo stare a casa tutto il giorno a guardare serie tv e leggere.. Chiedo troppo? Ma non disperate, mancano solo 25 settimane all'estate e potremmo tornare a fare ciò per tre mesi. Ah, che bello. 
A proposito di serie tv, è tornata una delle mie serie tv preferite, Sherlock, e la puntata che ho visto ieri è stata una bomba ragazzi, una bomba. Mi mancava troppo, non vedo l'ora che escano le altre due puntate (anche se da una parte non vorrei). Inoltre sto guardando Teen Wolf sotto consiglio di una mia cara amica, sto alla seconda stagione e mi sta piacendo tantissimo. Vi consiglio caldamente entrambe.
Ma adesso basta cianciare, oggi torno con il wrap up del mese di dicembre, l'ultimo caro mese del 2016 che mi ha portato la lettura di dieci romanzi. Quindi, quadernino alla mano, e parto col mostrarveli! 


Il primo libro concluso questo mese è stato La principessa di Cassandra Clare, il terzo ed ultimo libro della trilogia de Le origini, di cui ho fatto una recensione più approfondita (e senza spoiler) qui. Un libro che mi è piaciuto davvero moltissimo, nonostante la prima parte sia stata un po' lenta e di conseguenza ha faticato ad ingranare. Nonostante questo, è una trilogia che vi consiglio tantissimo e che riesce a regalare tantissime emozioni. Promossa. 


Il secondo libro che ho letto questo mese è stato Tutto il pane del mondo, un'autobiografia che tratta di bulimia e anoressia. Anche di questo vi ho fatto una recensione, che vi lascio qui. Un libro toccante, su cui non c'è molto da dire, poiché solo chi passa questa determinata situazione può capire, anche senza parole. E' un libro crudo, che parla di verità, una verità che molto spesso fa paura. 
Trama: 
Fabiola De Clercq è stata prima bulimica, poi anoressica. È guarita e ha deciso di raccontare la sua storia per aiutare le migliaia di malate e malati segreti che, rifiutando di parlarne, non riescono a trovare una via di salvezza. Uno sconcertante documento sui disagi del vivere. Da questo libro di Fabiola De Clercq nasce nel 1990 l'associazione ABA che in vent'anni di attività ha curato oltre ottantamila persone in tutto il mondo affette da anoressia e bulimia.


Anche di questo terzo libro ho fatto una recensione, ve la lascio qui. Questo libro mi ha toccata tantissimo, emozionandomi fin troppo. Un libro che riesce a penetrare in ogni angolo di voi, in ogni centimetro della vostra pelle. Riesce a catturarvi, e rendervi marionette al mostro. Perché, infondo, ognuno di noi ha un mostro alle proprie spalle, una verità da nascondere. 
Trama:
Il mostro si presenta sette minuti dopo la mezzanotte. Proprio come fanno i mostri. Ma non è il mostro che Conor si aspettava. Il ragazzo si aspettava l'orribile incubo, quello che viene a trovarlo ogni notte da quando sua madre ha iniziato le cure mediche. Conor si aspettava l'entità fatta di tenebre, di vortici, di urla... No. Questo mostro è un po' diverso. È un albero. Antico e selvaggio. Antico come una storia perduta. Selvaggio come una storia indomabile. E vuole da Conor la cosa più pericolosa di tutte. La verità.


Il quarto libro è stato un libro in inglese, Kindred spirits. Mi è piaciuto davvero moltissimo. E' un libricino leggero, fresco, molto divertente. Lo stile di scrittura di Rainbow Rowell è davvero scorrevole, e ho intenzione di leggere altro di suo, assolutamente. Questo piccolo libricino parla di una ragazza, Elena, che decide di aspettare l'ultimo film che sta per uscire di Star Wars fuori al cinema con tutti i fans della serie. Ma le persone saranno solo due.. Cosa accadrà? 


Il quinto libro letto sono stati le liriche e i frammenti di Saffo. Non sono la persona più adatta per parlare di una donna di questo calibro, quindi non vi dirò assolutamente nulla, se non di leggerla. 


Il sesto libro è stato Il circo della notte. Anche di questo ho scritto una recensione, ve la lascio qui. Uno dei libri più belli che io abbia mai letto, davvero. Un libro ricco di magia, di intrighi e segreti. Un libro colmo di misteri e colpi di scena, che vi terrà incollati alle pagine fino alla fine, volendone di più, di più, sempre di più. Come se non bastasse mai. 
Trama: 
Appare così, senza preavviso. La notizia si diffonde in un lampo, e una folla impaziente già si assiepa davanti ai cancelli, sotto l'insegna in bianco e nero che dice: "Le Cirque des Rèves. Apre al crepuscolo, chiude all'aurora". È il circo dei sogni, il luogo dove realtà e illusione si fondono e l'umana fantasia dispiega l'infinito ventaglio delle sue possibilità. Un esercito di appassionati lo insegue dovunque per ammirare le sue straordinarie attrazioni: acrobati volanti, contorsioniste, l'albero dei desideri, il giardino di ghiaccio,.. Ma dietro le quinte di questo spettacolo senza precedenti, due misteriosi rivali ingaggiano la loro partita finale, una magica sfida tra due giovani allievi scelti e addestrati all'unico scopo di dimostrare una volta per tutte l'inferiorità dell'avversario. Contro ogni attesa e contro ogni regola, i due giovani si scoprono attratti l'uno dall'altra: l'amore di Marco e Celia è una corrente elettrica che minaccia di travolgere persino il destino, e di distruggere il delicato equilibrio di forze a cui il circo deve la sua stessa esistenza.


Il libro ''natalizio'' che ho letto, è stata questa raccolta di Agatha Christie, con cinque indagini con Poirot, e la sesta con Miss Marple. Il genio della Christie si sente anche qui, anche se essendo dei racconti davvero ma davvero brevi, non sempre è riuscita a spiccare al meglio. Anche se è consigliatissima come al solito, la adoro. 
Trama:
«Questo libro è come un pranzo di Natale preparato da un vero chef. E lo chef sono io!» Così Agatha Christie presenta la sua raccolta in sei gustosissime portate: dall'antipasto al dessert, sei indagini dell'inossidabile Poirot e della solo apparentemente innocua Miss Marple, alle prese di volta in volta con rubini scomparsi, omicidi simulati o reali, inquietanti sogni premonitori, un cadavere ritrovato in una cassapanca, una coppia di sposi particolarmente litigiosa, un anziano signore dalla candida barba e dalle abitudini alimentari troppo prevedibili. E un cesto di erbe selvatiche che svela le trame di un assassino... Sei impeccabili, fulminanti meccanismi narrativi che nella rapida misura del racconto trovano la loro perfetta espressione.


L'ottavo libro che ho concluso questo mese è stato Il miniaturista. Concluso il giorno di Natale. Un libro davvero meraviglioso, di cui ho scritto una ''recensione'' che pubblicherò presto. E' un libro davvero scorrevolissimo, che finisce in un batter d'occhio, anche se lascia un po' d'amaro in bocca alla fine. Ma comunque, un libro stra, stra consigliato.
Trama:
In un giorno d'autunno del 1686, la diciottenne Petronella Oortman Nella-fra-le-nuvole è il soprannome datole da sua mamma - bussa alla porta di una casa nel quartiere più benestante di Amsterdam. È arrivata dalla campagna con il suo pappagallo Peebo, per iniziare una nuova vita come moglie dell'illustre mercante Johannes Brandt. Ma l'accoglienza è tutt'altra da quella che Nella si attendeva: invece del consorte trova la sua indisponente sorella, Marin Brandt; nella camera di Marin, Nella scopre appassionati messaggi nascosti tra le pagine di libri esotici; e anche quando Johannes torna da uno dei suoi viaggi, evita accuratamente di dormire con Nella, e anche solo di sfiorarla. Anzi, quando Nella gli si avvicina, seduttiva, memore dell'insegnamento della mamma ("Il tuo corpo è la chiave, tesoro mio"), lui la respinge. L'unica attenzione che Johannes riserva a Nella è uno strano dono, la miniatura della loro casa e l'invito ad arredarla. Sembra una beffa. Eppure Nella, che si sente ospite in casa propria, non si perde d'animo e si rivolge all'unico miniaturista che trova ad Amsterdam. Nella rimane affascinata da questa enigmatica figura che sembra sfuggirle continuamente, anche se tra loro si mantiene un dialogo sempre più fitto, senza parole, ma attraverso piccoli, straordinari manufatti che raccontano i misteri di casa Brandt. Amore e tradimento, rancori e ossessioni, sesso e sete di ricchezza s'incontrano tra i canali di Amsterdam...


Il penultimo non è un vero e proprio libro, bensì la sceneggiatura del film Animali fantastici e dove trovarli. Una storia davvero originale e che sta facendo impazzire tutti. Il film è qualcosa di eccezionale, con dei colpi di scena strabilianti che lasciano davvero senza fiato. In Italia uscirà il 16 gennaio (il giorno dopo il mio compleanno, aw), io infatti l'ho letto in inglese. Ve lo consiglio? E' un pezzo da collezione sicuramente, quindi se vi va acquistatelo, se no correte a guardare il film se non l'avete fatto! 


L'ultimo libro, concluso esattamente il 31 Dicembre, è stato Illuminae. Che dire ragazzi, questo libro è una figata pazzesca. Davvero. Inizialmente ho abbastanza faticato per entrare nella storia, lo trovavo quasi noioso. Ma dopo le prime cento pagine ha iniziato ad ingranare, ed è stato un continuo salire. Non vedo l'ora che arrivi il secondo, davvero, è una bomba di storia. Se non l'avete fatto, leggetelo. Assolutamente. 
Trama:
Quel giorno, quando si è svegliata, Kady pensava che rompere con Ezra sarebbe stata la cosa più difficile da affrontare. Poche ore dopo il suo pianeta è stato invaso. Anno 2575: il cielo di Kerenza, un pianeta poco più grande di un granello di sabbia coperto di ghiaccio e sperduto nell'universo, si oscura all'improvviso. Tra le esplosioni e le urla degli abitanti terrorizzati, una squadra d'assalto della... una potente corporation interstellare, dà inizio all'invasione. Ed Ezra e Kady, che si rivolgono a malapena la parola, sono costretti a cercare insieme una via di fuga. Alcuni giorni dopo, però, un mortale... mutante inizia a diffondersi a bordo di una delle navi sulle quali si trovano i due ragazzi e gli altri superstiti. Come se non bastasse, AIDAN, l'intelligenza artificiale che dovrebbe... pare essersi trasformato nel nemico. E nessuno dei militari incaricati delle operazioni di salvataggio sembra intenzionato a spiegare ciò che sta accadendo. Quando Kady riesce ad accedere a... strettamente riservate, le è subito chiaro che l'unica persona che può aiutarla è anche l'unica con la quale pensava non avrebbe più avuto nulla a che fare.

Questi sono stati tutti i libri che ho letto questo mese, sono molto contenta poiché la maggior parte sono stati davvero bei libri, quindi vanno benissimo così.
Li avete letti? Cosa ne pensate? Aspetto i vostri commenti, 
alla prossima! 




2 commenti:

  1. Ciao! Nutro un grande amore per la classicità, quindi credo che le liriche di Saffo siano davvero una lettura imperdibile!

    RispondiElimina

Reading A Book Smiley Pink Rose Flower