In cooperazione con Amazon.it Sono diventata un'affiliata Amazon! Se acquisterete cliccando su questa foto di fianco (programma affiliazione amazon), infatti, mi arriverà una minima commissione dalle tasche del sito (mi sembra meno del 5%) e io provvederò a utilizzare quei soldi per acquistare libri, graphic novel e quant'altro da poter recensire sul blog. Ringrazio tutti coloro che utilizzeranno questo link!

domenica 14 agosto 2016

Mini-recensione: Ancora un respiro - Kimberly Derting (NO SPOILER)

Buon inizio settimana lettori! 
Oggi vi porto questa mini recensione (più che altro un parere) su questo libro che ho concluso ieri. 
È in realtà il secondo di una quadrilogia - da quanto ho capito -, ma posso dire che - pur non avendo letto il primo - ho capito abbastanza la storia. Ovviamente, ci sono dei vuoti e delle cose che non mi sono tornate (ho intenzione di recuperare il primo per saperne di più), ma, alla fine, il libro ha una storia a sé.

TRAMA
Informazioni edizione:
Mondadori, copertina rigida
320 pagine 
€17.00
Violet continua a sentirsi chiamare dalle creature che si sono viste strappare la vita. Se va bene, sono animali braccati nel bosco. Ma a volte è un bambino. E lei fa sempre più fatica a gestire questo "dono" mantenendo una normale facciata da liceale. Ora le basta avvicinarsi a un container, nel porto di Seattle, per avvertire le note di un'arpa che non c'è, e tra le foglie sente picchiettare delicate gocce sovrannaturali. Poi iniziano ad arrivarle dei biglietti sinistri. E macabri regali. Ma chi può sapere di lei? E perché due insoliti agenti dell'FBI la tempestano di telefonate? Quando in passato ha coinvolto l'amato Jay nelle sue ricerche segrete, lui si è ritrovato un proiettile a un soffio dal cuore. Adesso Violet è costretta a nascondergli il vortice di percezioni extrasensoriali che la trascina a sé, sempre più ossessivo. E gli nasconde anche il fatto che, mentre lei viene aggredita dai potenti echi della morte in una baita isolata, qualcuno ha tutto l'interesse a far tacere per sempre la sua voce...
link per acquistarlo: amazon

RECENSIONE
Ci ritroviamo davanti ad un fantasy/thriller diverso dai soliti, niente maghi, streghe, draghi o qualsiasi altra creatura inventata o magica. Semplicemente una ragazza, Violet, con un dono. Un dono davvero speciale e, a dirla tutta, spettrale: percepire gli echi dei cadaveri.
Alcuni cadaveri avranno bisogno - come lo chiamerà la madre di Violet - di una chiusura, e per questo amplificheranno il loro eco per poter essere seppelliti in modo tale da trovare la pace.
Ci ritroveremo davanti a vari personaggi: Jay, che nel primo libro è il migliore amico di Violet;
Chelsea e Claire, amiche di Violet;
Mike e Megan, due ragazzi nuovi nella scuola. Oltre a questi, verremo a conoscenza anche di altri personaggi, alcuni che saranno amici di Violet e altri che, invece, cercheranno di farle del male.
Inoltre vedremo come il pensiero di Violet cambierà sul suo dono, infatti, all'inizio del libro, lo troverà negativo, fin troppo macabro e inutile, ma, andando avanti con la sua vita, scoprirà che potrebbe essere anche d'aiuto, infatti, grazie ad esso,  riuscirà a scoprire diversi segreti, i quali avevano bisogno di essere svelati. 
Strinse l'impugnatura del fucile con così tanta forza che le dita gli diventarono bianche. Poi guardò Violet. - Mi dispiace così tanto che tu l'abbia trovata - disse triste. - Non volevo che morisse nessun altro.
Concludendo, vi dico che è una lettura davvero piacevole da affrontare, anche se abbastanza prevedibile e scontata. Una lettura perfetta se si ha bisogno di allontanare i pensieri e svagare la mente!



Qualcuno di voi ha letto questa saga? Vi è piaciuta?
So che è abbastanza vecchiotta (2011-2012 se non erro), e nemmeno molto famosa (o almeno io non 
ne ho mai sentito parlare), ma mai dire mai!

Nessun commento:

Posta un commento

Autumn Leaf Autumn Leaf